Busy. Please wait.
or

show password
Forgot Password?

Don't have an account?  Sign up 
or

Username is available taken
show password

why


Make sure to remember your password. If you forget it there is no way for StudyStack to send you a reset link. You would need to create a new account.
We do not share your email address with others. It is only used to allow you to reset your password. For details read our Privacy Policy and Terms of Service.


Already a StudyStack user? Log In

Reset Password
Enter the associated with your account, and we'll email you a link to reset your password.

Remove Ads
Don't know
Know
remaining cards
Save
0:01
To flip the current card, click it or press the Spacebar key.  To move the current card to one of the three colored boxes, click on the box.  You may also press the UP ARROW key to move the card to the "Know" box, the DOWN ARROW key to move the card to the "Don't know" box, or the RIGHT ARROW key to move the card to the Remaining box.  You may also click on the card displayed in any of the three boxes to bring that card back to the center.

Pass complete!

"Know" box contains:
Time elapsed:
Retries:
restart all cards




share
Embed Code - If you would like this activity on your web page, copy the script below and paste it into your web page.

  Normal Size     Small Size show me how

PrimoDialogoCloze

ISMD PrimoDialogoCloze

MancaPista in spagnoloFrasi complete
Cerca di ricordare a memoria la parola che manca in queste frasi. Se non te la ricordi, volta la scheda. Qui è in spagnolo, tra due punti. Te la ricordi, ora? Riascolta e poi volta la scheda per controllare. Ecco la frase! Ora fai click su "SHUFFLE" e poi su "Correct" per cominciare.
Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 ······ otto e ventidue è in partenza dal binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 ·de las· otto e ventidue è in partenza dal binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 ·delle· otto e ventidue è in partenza dal binario 1.
Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue ······ dal binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue ·está “de salida”, saliendo· dal binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue ·è in partenza· dal binario 1.
Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza ······ binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza ·por el· binario 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza ·dal· binario 1.
Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza dal ······ 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza dal ·andén· 1. Altoparlante: “Il treno Eurostar 9405 delle otto e ventidue è in partenza dal ·binario· 1.
Altoparlante: ······ Roma, Firenze, Bologna e Milano”. Altoparlante: ·“para en”, hace parada en· Roma, Firenze, Bologna e Milano”. Altoparlante: ·Ferma a· Roma, Firenze, Bologna e Milano”.
Altoparlante: Ferma a Roma, Firenze, Bologna e Milano”. Paolo: - ······! È libero questo posto? Altoparlante: Ferma a Roma, Firenze, Bologna e Milano”. Paolo: - ·¡Perdona!, ¡Disculpa!· ! È libero questo posto? Altoparlante: Ferma a Roma, Firenze, Bologna e Milano”. Paolo: - ·Scusa· ! È libero questo posto?
Paolo: - Scusa! ······ libero questo posto? Paolo: - Scusa! ·está· libero questo posto? Paolo: - Scusa! ·È· libero questo posto?
Paolo: - Scusa! È ······ questo posto? Paolo: - Scusa! È ·libre· questo posto? Paolo: - Scusa! È ·libero· questo posto?
Paolo: - Scusa! È libero ······ posto? Paolo: - Scusa! È libero ·este· posto? Paolo: - Scusa! È libero ·questo· posto?
Paolo: - Scusa! È libero questo ······? Paolo: - Scusa! È libero questo ·“sitio”?, asiento· ? Paolo: - Scusa! È libero questo ·posto· ?
Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. ······. Paolo: - Grazie. Dove vai? Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. ·“ruego”, adelante, como no· . Paolo: - Grazie. Dove vai? Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. ·Prego· . Paolo: - Grazie. Dove vai?
Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - ······. Dove vai? Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - ·gracias· . Dove vai? Paolo: - Scusa! È libero questo posto? Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - ·Grazie· . Dove vai?
Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - Grazie. ······? Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - Grazie. ·¿adónde vas?· ? Giulia: - Sì. Prego. Paolo: - Grazie. ·Dove vai· ?
Paolo: - Grazie. Dove vai? Giulia: - Io? Paolo: - Sì. Giulia: - ······ a Roma. Paolo: - Grazie. Dove vai? Giulia: - Io? Paolo: - Sì. Giulia: - ·voy· a Roma. Paolo: - Grazie. Dove vai? Giulia: - Io? Paolo: - Sì. Giulia: - ·Vado· a Roma.
Giulia: - Vado a Roma. Paolo: - ······ vado a Roma. Giulia: - Ah. Giulia: - Vado a Roma. Paolo: - ·yo también· vado a Roma. Giulia: - Ah. Giulia: - Vado a Roma. Paolo: - ·Anch’io· vado a Roma. Giulia: - Ah.
Paolo: - Anch’io vado a Roma. Giulia: - Ah. Paolo: - ······non sono di Roma. Sono di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Giulia: - Ah. Paolo: - ·pero, sin embargo· non sono di Roma. Sono di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Giulia: - Ah. Paolo: - ·Però · non sono di Roma. Sono di Napoli.
Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però ······ di Roma. Sono di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però ·no soy de Roma· di Roma. Sono di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però ·non sono· di Roma. Sono di Napoli.
Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però non sono di Roma. ······ di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però non sono di Roma. ·soy de Nápoles· di Napoli. Paolo: - Anch’io vado a Roma. Paolo: - Ah. Paolo: - Però non sono di Roma. ·Sono· di Napoli.
Paolo: - Però non sono di Roma. Sono di Napoli. Giulia: - ······. Paolo: - Però non sono di Roma. Sono di Napoli. Giulia: - ·“he entendido”, entiendo, vale...· . Paolo: - Però non sono di Roma. Sono di Napoli. Giulia: - ·Ho capito· .
Giulia: - Ho capito. Paolo: - ······. Anche tu? Giulia: - Ho capito. Paolo: - ·voy a la manifestación· . Anche tu? Giulia: - Ho capito. Paolo: - Vado alla manifestazione. ······?
Giulia: - Ho capito. Paolo: - Vado alla manifestazione. ······? Giulia: - Ho capito. Paolo: - Vado alla manifestazione. ·¿Tú también?· ? Giulia: - Ho capito. Paolo: - Vado alla manifestazione. ·Anche tu· ?
Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - ······ una manifestazione, a Roma, grandissima! Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - ·hay· una manifestazione, a Roma, grandissima! Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - ·C’è· una manifestazione, a Roma, grandissima!
Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, ······! Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, ·muy grande· ! Giulia: - No. No, no. Alla manifestazione? Che manifestazione? Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, ·grandissima· !
Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, grandissima! Giulia: - No, no. Paolo: - ······ perché vai a Roma? Per turismo? Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, grandissima! Giulia: - No, no. Paolo: - ·y entonces· perché vai a Roma? Per turismo? Paolo: - C’è una manifestazione, a Roma, grandissima! Giulia: - No, no. Paolo: - ·E allora· perché vai a Roma? Per turismo?
Paolo: - E allora perché vai a Roma? Per turismo? Giulia: - Hm... no. Paolo: - ······ perché? Paolo: - E allora perché vai a Roma? Per turismo? Giulia: - Hm... no. Paolo: - ·y entonces· perché? Paolo: - E allora perché vai a Roma? Per turismo? Giulia: - Hm... no. Paolo: - ·E allora· perché?
Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ······ all’università. Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ·tengo un examen· all’università. Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ·ho un esame· all’università.
Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame ······. Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame ·en la universidad· . Paolo: - E allora perché? Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame ·all’università· .
Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Giulia: - Paolo: - Ahh! ······ sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Giulia: - Paolo: - Ahh! ·entonces eres· sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Giulia: - Paolo: - Ahh! ·Allora· sei una studentessa! Io sono un insegnante!
Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un ······! Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un ·profesor· ! Giulia: - Vado a Roma perché ho un esame all’università. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un ·insegnante· !
Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - ······. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - ·“he entendido”, entiendo, vale...· . Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - ·Ho capito· .
Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - Ho capito. Paolo: - ······, io mi chiamo Paolo. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - Ho capito. Paolo: - ·de todas maneras, por cierto· , io mi chiamo Paolo. Paolo: - Ahh! Allora sei una studentessa! Io sono un insegnante! Giulia: - Ho capito. Paolo: - ·Comunque· , io mi chiamo Paolo.
Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, ······! Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, ·“placer”, mucho gusto· ! Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, ·piacere· !
Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, piacere! Paolo: - ······ tu? Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, piacere! Paolo: - ·y· tu? Paolo: - Comunque, io mi chiamo Paolo. Giulia: - Ah, piacere! Paolo: - ·E· tu?
Paolo: - E tu? Giulia: - Io sono... Pilar. Paolo: - Pilar? ······ un nome italiano! Paolo: - E tu? Giulia: - Io sono... Pilar. Paolo: - Pilar? ·pero... no es· un nome italiano! Paolo: - E tu? Giulia: - Io sono... Pilar. Paolo: - Pilar? ·Ma... non è· un nome italiano!
Giulia: - No, sono... ...sono spagnola. Paolo: - Spagnola? Ah, però parli ······ italiano. Giulia: - No, sono... ...sono spagnola. Paolo: - Spagnola? Ah, però parli ·muy bien· italiano. Giulia: - No, sono... ...sono spagnola. Paolo: - Spagnola? Ah, però parli ·benissimo· italiano.
Paolo: - Spagnola? Ah, però parli benissimo italiano. Giulia: - Eh, sì, vivo in Italia ······ dieci anni. Paolo: - Spagnola? Ah, però parli benissimo italiano. Giulia: - Eh, sì, vivo in Italia ·“desde”, hace· dieci anni. Paolo: - Spagnola? Ah, però parli benissimo italiano. Giulia: - Eh, sì, vivo in Italia ·da· dieci anni.
Paolo: - Dieci anni? Giulia: - Sì. Paolo: - Sei ······! Paolo: - Dieci anni? Giulia: - Sì. Paolo: - Sei ·muy joven· ! Paolo: - Dieci anni? Giulia: - Sì. Paolo: - Sei ·giovanissima· !
Paolo: - Sei giovanissima! Giulia: - Sì. ······ venticinque anni. Paolo: - Sei giovanissima! Giulia: - Sì. ·tengo· venticinque anni. Paolo: - Sei giovanissima! Giulia: - Sì. ·Ho· venticinque anni.
Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono ······ vecchio. Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono ·mas· vecchio. Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono ·più· vecchio.
Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono più ······. Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono più ·viejo· . Giulia: - Sì. Ho venticinque anni. Paolo: - Ah. Io sono più ·vecchio· .
Paolo: - Ah. Io sono più vecchio. Giulia: - Perché? ······ hai? Paolo: - Ah. Io sono più vecchio. Giulia: - Perché? ·cuántos años· hai? Paolo: - Ah. Io sono più vecchio. Giulia: - Perché? ·Quanti anni· hai?
Giulia: - Perché? Quanti anni hai? Paolo: - ······ trent’anni. Giulia: - Perché? Quanti anni hai? Paolo: - ·tengo· trent’anni. Giulia: - Perché? Quanti anni hai? Paolo: - ·Ho· trent’anni.
Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno ······ nella stazione di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno ·“está de llegada”, está llegando· nella stazione di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno ·è in arrivo· nella stazione di Roma Termini.
Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo ······ stazione di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo ·a la· stazione di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo ·nella· stazione di Roma Termini.
Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo nella ······ di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo nella ·estación · di Roma Termini. Altoparlante: Informiamo i signori viaggiatori che il treno è in arrivo nella ·stazione· di Roma Termini.
Altoparlante: Prossima ······: Roma Termini. Altoparlante: Prossima ·parada·: Roma Termini. Altoparlante: Prossima ·fermata· : Roma Termini.
Paolo: - ······, Pilar? Mi dai il tuo numero? Paolo: - ·Entonces·, Pilar? Mi dai il tuo numero? Paolo: - ·Allora· , Pilar? Mi dai il tuo numero?
Paolo: - Allora, Pilar? ······ il tuo numero? Paolo: - Allora, Pilar? ·Me das· il tuo numero? Paolo: - Allora, Pilar? ·Mi dai· il tuo numero?
Paolo: - Allora, Pilar? Mi dai ······? Paolo: - Allora, Pilar? Mi dai ·tu número·? Paolo: - Allora, Pilar? Mi dai ·il tuo numero· ?
Giulia: - Il numero? Paolo: - ······ numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - ·tu· numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - ·Il tuo· numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono...
Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. ······, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. ··así·, de esta forma· , dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. ·Così· , dopo la manifestazione, io ti telefono...
Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, ······ manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, ·después de la· manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Il numero? Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, ·dopo la· manifestazione, io ti telefono...
Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - ······... veramente... Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - ·pero· ... veramente... Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - ·Ma· ... veramente...
Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Ma... ······... Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Ma... ·...la verdad es que...· ... Paolo: - Il tuo numero di telefono. Così, dopo la manifestazione, io ti telefono... Giulia: - Ma... ·veramente· ...
Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e ······ a prendere una birra. Dai... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e ·vamos· a prendere una birra. Dai... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e ·andiamo· a prendere una birra. Dai...
Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo ······ una birra. Dai... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo ·a tomar· una birra. Dai... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo ·a prendere· una birra. Dai...
Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. ······... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. ·anda, vamos...· ... Giulia: - Ma... veramente... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. ·Dai· ...
Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ······... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ·tengo que hacer...· ... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ·ho da fare· ... veramente, mi dispiace, non...
Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... ······, mi dispiace, non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... ·de verdad, · , mi dispiace, non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... ·veramente· , mi dispiace, non...
Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, ······, non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, ·lo siento, · , non... Paolo: - ...e andiamo a prendere una birra. Dai... Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, ·mi dispiace· , non...
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - ······, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - ·bueno· , se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - ·Beh· , se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm?
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se ······ il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se ·me das· il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se ·mi dai· il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm?
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ······ e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ·“te telefoneo”, te llamo· e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ·ti telefono· e se vuoi usciamo insieme. Hmm?
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono······ se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono ·y· se vuoi usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono · e· se vuoi usciamo insieme. Hmm?
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e ······ usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e ·si quieres· usciamo insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e ·se vuoi· usciamo insieme. Hmm?
Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi ······ insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi ·salimos· insieme. Hmm? Giulia: - No ma... ho da fare... veramente, mi dispiace, non... Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi ·usciamo· insieme. Hmm?
Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - ······, dimmi il numero che scrivo. Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - ·anda, vamos...· , dimmi il numero che scrivo. Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - ·Dai· , dimmi il numero che scrivo.
Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - Dai, ······ il numero che scrivo. Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - Dai, ·dime· il numero che scrivo. Paolo: - Beh, se mi dai il tuo numero, io ti telefono e se vuoi usciamo insieme. Hmm? Paolo: - Dai, ·dimmi· il numero che scrivo.
Paolo: - Dai, dimmi il numero che scrivo. Giulia: - ······... Eh... 339... Paolo: - Dai, dimmi il numero che scrivo. Giulia: - ······... Eh... 339... Paolo: - Dai, dimmi il numero che scrivo. Giulia: - ·Va bene· ... Eh... 339...
Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - ······ ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - ·entonces· ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - ·Allora· ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene?
Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ······ più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ·“nos oímos”, hablamos· più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ·ci sentiamo· più tardi, Pilar, va bene?
Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo ······, Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo ·más tarde· , Pilar, va bene? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo ·più tardi· , Pilar, va bene?
Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar,······? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, ·está bien / de acuerdo· ? Giulia: - 2479. Paolo: - Perfetto! Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, · va bene· ?
Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - Hm... sì. ······ un momento! Pronto? Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - Hm... sì. ·disculpa / perdona· un momento! Pronto? Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - Hm... sì. ·Scusa, scusa· un momento! Pronto?
Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Mauro: - ······, amore? Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Paolo: - Allora ci sentiamo più tardi, Pilar, va bene? Giulia: - Hm... sì. Scusa, scusa un momento! ·Pronto· ?
Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, ······? Sono Mauro! Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, ·¿me oyes?· ? Sono Mauro! Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, ·mi senti· ? Sono Mauro!
Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? ······ Mauro! Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? ·soy· Mauro! Giulia: - Pronto? Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? ·Sono· Mauro!
Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? Sono Mauro! Giulia: - Ciao! ······ treno. Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? Sono Mauro! Giulia: - Ciao! ·estoy en el· treno. Mauro: - Pronto? Pronto, Giulia, mi senti? Sono Mauro! Giulia: - Ciao! ·Sono in· treno.
Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, ······, dove ci vediamo? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, ·¡oye!· , dove ci vediamo? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, ·senti· , dove ci vediamo?
Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, ······ ci vediamo? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, ·donde· ci vediamo? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, ·dove· ci vediamo?
Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, dove ······? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, dove ·nos vemos· ? Giulia: - Ciao! Sono in treno. Mauro: - Ciao, senti, dove ·ci vediamo· ?
Mauro: - Ciao, senti, dove ci vediamo? Giulia: - ······. Mauro: - Ciao, senti, dove ci vediamo? Giulia: - ·no lo sé· . Mauro: - Ciao, senti, dove ci vediamo? Giulia: - ·Non lo so· .
Giulia: - Non lo so. Mauro: - ······... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. Per te va bene? Giulia: - Non lo so. Mauro: - ·entonces· ... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. Per te va bene? Giulia: - Non lo so. Mauro: - ·Allora· ... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. Per te va bene?
Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione ······ Piazza della Repubblica. Per te va bene? Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione ·sale de (desde)· Piazza della Repubblica. Per te va bene? Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione ·parte da· Piazza della Repubblica. Per te va bene?
Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. ······? Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. ·¿para ti está bien?· ? Giulia: - Non lo so. Mauro: - Allora... la manifestazione parte da Piazza della Repubblica. ·Per te va bene· ?
Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Giulia, ······? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Giulia, ·me oyes· ? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Giulia, ·mi senti· ?
Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - ······, eh... a che ora ci vediamo? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - ·¡oye!· , eh... a che ora ci vediamo? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - ·Senti· , eh... a che ora ci vediamo?
Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Senti, eh... a che ora ······? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Senti, eh... a che ora ·nos vemos· ? Giulia: - Ok, perfetto! Mauro: - Senti, eh... a che ora ·ci vediamo· ?
Mauro: - Senti, eh... a che ora ci vediamo? Giulia: - ······ va bene? Mauro: - Senti, eh... a che ora ci vediamo? Giulia: - ·a las diez· va bene? Mauro: - Senti, eh... a che ora ci vediamo? Giulia: - ·Alle dieci· va bene?
Giulia: - Alle dieci va bene? Mauro: - Sì, ······. Giulia: - Alle dieci va bene? Mauro: - Sì, ·sinonimo di 'va bene'· . Giulia: - Alle dieci va bene? Mauro: - Sì, ·d’accordo· .
Mauro: - Sì, d’accordo. Mauro: - ······ Piazza della Repubblica. Mauro: - Sì, d’accordo. Mauro: - ·a las diez en· Piazza della Repubblica. Mauro: - Sì, d’accordo. Mauro: - ·Alle dieci a· Piazza della Repubblica.
Created by: davideprofe